fbpx

Digital Humanities: un’opportunità per la semiotica – Francesco Galofaro

Pubblicato da admin il

francesco-galofaro-fare-ricerca-lavoro-culturale

Lo sguardo semiotico sulla significazione è una risorsa per le scienze sociali e per le ricerche sull’intelligenza artificiale.

Le Digital Humanities rappresentano un terreno promettente per collaborazioni tra Scienze Sociali, Umane, Informatica. Esse si configurano come un campo di applicazione delle tecniche informatiche note come Information Retrieval e Machine Learning. L’identità delle Digital Humanities è proteiforme quanto lo sono le applicazioni e i tipi di intervento che si possono immaginare: la digitalizzazione di un codice miniato e la sua pubblicazione nel web; l’invenzione di un sistema di tag “narrativi” che rendano accessibile a un motore di ricerca la struttura immanente di un racconto.

Per leggere l’articolo su Lavoro Culturale clicca su ‘vai alla fonte’

); ga('send', 'pageview');